SPEZZATINO DI TACCHINO ALLE CILIEGIE

“maddai Fernanda si è rimessa con Gianni?ma che storia…eeeh ma che non lo sai che una barba non fa primavera,quelle poi son tutte donnette al letto…e Antonio?ha trovato casa poi?…giura?eppure era così piruto non ce lo facevo pure intelligente?…ma poi senti quel fisting party a casa dei tuoi nonni com’è finito?”

Sei lì al telefono con la tua amica delle medie che ti racconta gli ultimi gossip e pensi che ti serva una scusa intelligente per chiudere questa tediosa conversazione telefonica “a Mariù te devo lascià che c’ho er tacchino con le ciliegie da fa che stasera a cena c’ho quello der tg,daje se sentimo,si dai te chiamo io stà purciara! cià cià cià”
Ed improvvisamente apri il cassetto,tiri fuori il grembiule da cucina e sei di nuovo la regina sofisticata ed indiscussa della cucina.
Oggi datti un tono con le amiche,basta con le parmigiane,basta con le polpette al sugo,basta con la pasta fatta in casa…oggi datti alla fusion e fai una ricetta pazza!

SPEZZATINO DI TACCHINO ALLE CILIEGIE

Image
INGREDIENTI

-fettine di tacchino 1kg
-ciliegie 300 gr
-pepe rosa q.b
-farina una ciotola
-olio evo q.b
-sale Rosa Cristallino dell’Himalaya q.b
-ruchetta per guarnire

Innanzi tutto selezioniamo una playlist,no amore non mi dire che me stai ancora con stereomood?vabbè che per te windows98 è progresso tecnologico però ecco rinnoviamo un attimo questi sottofondi musicali per cucinare.Tieni senti che dolcezza e che ritmo! (bossanova&successi pop playlist)
Prova ad immaginare che un redneck ti stia sparando sui piedi e BALLA!HO DETTO BALLA!!BALLA MENTRE CUCINI!!!!

PREPARAZIONE:

1-Prendere le fettine di tacchino e sbatterle con il batticarne (se scrivo un’altra volta la parola SBATTI prendo il cell e chiamo un fuckbuddy a caso,giuro) leggermente non troppo o si rischia di sfibrare i tranci di carne. Ripeti l’azione per tutte le fettine (Con Photshop crei la tua azione, poi vai nel menu File, scegli il comando Automatizza>Batch.)

2-Una volta finite di sbattere tutte le fettine (aspettate un attimo…”Armà?che fai?sei in zona? dai passa per un caffè…si dai se semo capiti,stà shampista!) dicevamo,una volta finito, prendiamo ogni singola fettina e con le forbici tagliamola a striscioline dello spessore di 1cm (tagliare sempre nel senso delle venature della carne per non rischiare il suddetto sfibramento)

3-Completato il taglio (uh Lorè se ci stai leggendo datti una calmata con quelle forbici!) Passiamo i tranci di carne tagliati in una ciotola dove abbiamo precedentemente messo la farina (dicesi processo di INFARINAMENTO)

4-prendiamo l’apposito strumento per disossare le ciliegie e pazientemente dedichiamoci a questa tediosa et lunga azione (se te lo stai chiedendo,no,non le vendono già sbucciate)

5-una volta preparata la carne e le ciliegie,prendiamo una padella antiaderente e facciamoci scaldare dell’olio evo.Quando vedi che te friccica sia l’ormone che l’olio, versaci la carne e datti ad una psicotica e compulsiva mescolanza per far si che i pezzi di carne non si attacchino fra loro durante la cottura

6-quando si saranno dorati e avranno assorbito parzialmente l’olio di cottura (ergo non esagerate mica dovete friggerli) incorporiamo le ciliegie (incorporare…non è una parola pornografica secondo voi? un pò come gargantuesco)

7-mescolare il tutto dando modo agli ultimi liquidi di asciugarsi e ai sapori di amalgamarsi. Unite il pepe rosa,salate  e godetevi la vista della carne bella croccante e turgida che spavalda si accosta alle povere ciliegie meste e morbide.

8-adagiate il contenuto della padella su un piatto da portata ove prima avete creato un letto di rughetta (di solito i letti di insalate si creano per bellezza o per stanare quelle poveracce che mangiandoseli svelano il loro status di gnurant cafon)

9-servite il piatto caldo accompagnato da un buon rosso e dello xanax . Bon apetit

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...