Satan’s Knödel _ Canederli dell’Occulto

Nevica.

A Roma, Nevica.

Invece di postare su Facebook una foto del canale di scolo del mio palazzo ricoperto di neve grigiastra (che pare la nuova indiscussa tendenza) ho deciso di fare come farebbe un vero Tirolese (e loro di neve ne hanno a pacchi, tipo da esportare), Bestemmiare, aprire una bottiglia di Pinot Nero da 14,5 · C, e fare un pieno di calorie come se non ci fosse un domani.

D’altronde anche la Mamma di Bambi, prima di essere brutalmente trucidata in Mondovisione, aveva portato il suo piccolo cerbiatto passivo-aggressivo prima al cinema a vedere Holiday on Ice e poi da Burger King. Si sa, nel bosco la neve gioca brutti scherzi.

Noi qui su Desperatehousepunks.com sappiamo sfruttare le situazioni giuste con piatti giusti. Come dice qualcuno, in cinese ‘crisi’ e ‘opportunita” si scrivono con lo stesso ideogramma (机会). Ma torniamo nel Sud Tirolo.

CANEDERLI

INGREDIENTI per 4 Persone :

600 g di Pane raffermo (circa un filone intero, che avrete comprato il giorno prima)

200g di Speck Trentino (obbligate la salumiera al banco a tagliarlo in fette spesse 5mm circa. Non so, fatele notare che la sua retina per i capelli e’ antigienica e minacciate di chiamare i NAS, io ho fatto cosi’.. sorridendo, ovviamente!)

1 Cipolla bionda (e quando mai) media

250 ml di Latte Intero

3 Uova

3 Cucchiai di Farina

Prezzemolo

Erba Cipollina

Pepe Nero

Noce Moscata

(Brodo Vegetale o di Carne per la Cottura)

PREPARAZIONE

Sfogate tutte le vostre Compulsioni Assassine tagliando in pezzi di dimensioni ridicole TUTTO! Pane, Speck, Cipolla e Erbette. Adesso che il vostro piano di lavoro avra’ assunto le sembianze di un qualunque quadro divisionista (Paul Signac non avrebbe mai abbandonato la moglie, se lei avesse letto questo post!.. Basta cosi’ poco per tenersi stretto un uomo…) mettiamo ordine! Disponete il pane in una boul e irrorate con il Latte, le Uova sbattute con un pizzico di Sale, Pepe e Noce moscata. Pressate bene, coprite con della pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per 30 min.

Nel frattempo, preparate un soffritto con lo Speck e la Cipolla che farete rosolare dolcemente in 150 g di Burro (fate le brave marmotte e mettetene 50 g da parte. No, non lo useremo per lubrificare niente! Ma per condire i Canederli alla fine!). Quando i 30 minuti saranno passati e il soffritto sara’ freddo, unitelo al pane ben riposato e alle Erbette. Una volta che avrete mischiato il tutto energicamente, spolverizzate con la Farina e  lasciate riposare il tutto per 15 minuti in frigo, sempre coperto da pellicola.

Ottimizzate il vostro tempo per fare delle telefonate oscene al partner di un’amica che non apprezzate e intanto preparate il Brodo per la cottura dei Canederli. Ok, parliamo del Brodo di Carne. Se siete delle incallite massaie e avete avuto il tempo di preparare un Brodo di Carne a regola d’arte, BRAVE! Se invece avete una vita e un lavoro (ma chi ce crede…) potete tranquillamente preparare un Brodo Vegetale ( mettendo solamente Sedano, Carota e Cipolla in 1 Litro d’acqua) i Canederli non ne risentiranno, insomma.. non parliamo di un piatto proprio light. Queste deliziose palline di pane sono squisite da mangiare in Brodo di Carne, ma acquistano una spinta maggiore se invece si scolano accuratamente e si servono come andremo a farvi vedere!

Pronto il Brodo Vegetale, lo si porta a bollore. ATTENZIONE! Prima di tuffare queste bolas caloriche nel brodo, abbassiamo la fiamma. Un bollore aggressivo potrebbe romperli in cottura. Raggiunto lo stato desiderato, formiamo delle palline di diametro 4-5 cm tenendo a portata una ciotola con dell’acqua nella quale bagnerete le mani per facilitarvi. (Se l’impasto si attacca alle mani da farvi diventare isterici, BENE la consistenza e’ giusta!).

Tuffiamo i Canederli nel brodo e li lasciamo affondare. Li guardiamo con diffidenza per almeno 10-12 minuti, dopo che il tempo sara’ trascorso e loro saranno risaliti a galla desiderosi di essere salvati, mettete da parte il vostro sadismo e scolateli con una schiumarola. Prendete quei simpatici 50 g di Burro che avevamo messo da parte (li avevate dimenticati, eh?) scaldate il burro senza farlo friggere, aggiungete una spruzzata di Pepe e dell’altra Erba cipollina. Servite i Canederli caldi irrorati di burro fuso.

Pare che, se si mangiano i Canederli, non vada apparecchiato con il coltello al suo solito posto (UNA VOLTA PER TUTTE, il Coltello si trova alla DESTRA del piatto). Io apparecchio bene perche’ la tavola a meta’ mi fa Impressione, ma non usate il coltello, perche’ queste leccornie sferiche saranno cosi’ morbide da poter essere incise solo con la forchetta. Non insultate chi ha cucinato tagliando i Canederli con il coltello, un insulto a chi cucina puo’ scientificamente provocare rari stati di :

– Labirintite

– Alopecia Meccanica

– Trombosi

– Gonorrea

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...